Nella COPS è:



CALENDARIO COPS


Settimana dell' ultima domenica dopo l'Epifania

Il Signore è buono e grande nell'amore.

23 Febbraio, domenica
ULTIMA DOMENICA DOPO L'EPIFANIA detta "del perdono"

Messa propria della VII domenica del tempo per annum, Gloria, Credo. [4]
(alla Messa vigiliare: Vangelo della Risurrezione Lc 24,13b.36-38)
Os 1,9a;2,7a.b-10.16-18.21-22
Sal 102(103): Il Signore è buono e grande nell'amore.
Rm 8,1-4
Lc 15,11-32

Ufficio della domenica.

Colore paramenti liturgici: Verde

Lezionario ambrosiano festivo: Anno A

Lezionario ambrosiano feriale: Anno II

Liturgia delle Ore: Volume V

VII settimana del Tempo per Annum

(III settimana del Salterio)



Parla al nostro cuore Signore

Non capì che io le davo grano, vino nuovo e olio, e la coprivo d’argento e d’oro, che hanno usato per Baal. Perciò, ecco, io la sedurrò, la condurrò nel deserto e parlerò al suo cuore. (Sap 2,10.16)

 

La separazione dal Signore, che il profeta Osea narra relativamente al rapporto con il popolo di Israele, è una situazione dalla dinamica assai comune, il profeta la esprime con un termine incisivo: «non capì». Il peccato spesso avviene quando si preferisce non riconoscere i doni ricevuti, ovvero quando la propria esistenza, a partire dalle relazioni che la caratterizzano, non è intesa come un dono nei confronti del quale agire con responsabilità.
Eppure, neanche il rifiuto del tutto irresponsabile dei doni del Signore e della relazione con lui è definitivo, anche nel momento del peggiore abbandono si apre sempre una possibilità, dal momento che il Signore non abbandona la sua alleanza: lasciarsi coinvolgere nel suo perdono e accettare di mettere in gioco le proprie risorse per continuare a costruire è il modo più adeguato per rendere visibile il suo amore.

 

Preghiamo

Misericordioso e pietoso è il Signore,
lento all’ira e grande nell’amore.
Non ci tratta secondo i nostri peccati
e non ci ripaga secondo le nostre colpe.

dal Salmo 102 (103)

IL Tempo dopo l'Epifania

Il tempo dopo l’Epifania nel rito Ambrosiano


Il Tempo che segue la celebrazione dell’Epifania, si pone come eco della solennità.
Le domeniche, a partire dalla II dopo l’Epifania, attraverso la presentazione dei segni compiuti da Cristo, ne vengono manifestando la messianicità e la divina signoria.

Esso inizia il lunedì che segue la domenica dopo il 6 gennaio, cioè la I domenica dopo l'Epifania, detta del Battesimo del Signore, e si protrae fino all’ora nona compresa del sabato che precede la domenica all’inizio della Quaresima.

Colore liturgico

Il colore liturgico è il verde.

Struttura del Tempo dopo l’Epifania

In ragione della mobilità della Pasqua, il tempo dopo l’Epifania consta al massimo di 8 domeniche e 9 settimane (la prima domenica dopo l'Epifania fa infatti ancora parte del tempo di Natale).

 

leggi tutto



ANNO ORATORIANO 2019-2020

Il logo ORA CORRI per l'anno oratoriano 2019-2020

L'immagine della scarpa richiama la corsa che siamo chiamati a compiere sia nell'ambiente dell'oratorio sia e soprattutto nella vita. Ognuno si lasci coinvolgere da questo slancio che si farà progetto e direzione per una meta più grande di noi. Qui la spiegazione del logo.

 

leggi tutto

 

Dal sito F.O.M.